Skip to main content

Gli impacchettatori di carne ottengono nuove prospettive sulle soluzioni più recenti in fatto di skin packaging

You are here

Gli impacchettatori di carne ottengono nuove prospettive sulle soluzioni più recenti in fatto di skin packaging

Più di trenta aziende di lavorazione e di impacchettamento della carne si sono riunite la scorsa settimana per un Fresh Innovation Workshop organizzato da LINPAC Packaging, G. Mondini e Bemis allo scopo di saperne di più sugli sviluppi in fatto di skin packaging.

Relatori di LINPAC Packaging, produttore leader in Europa nel settore del packaging multi-materiale, di G. Mondini, principale produttore di macchinari per l'impacchettamento con sistema tray skin, e di Bemis, produttore internazionale di pellicole, si sono riuniti per mostrare un'alternativa innovativa ed entusiasmante al modo in cui la carne, il pesce e il pollame vengono attualmente impacchettati usando lo skin packaging nel Regno Unito e in Irlanda.

Aziende di lavorazione della carne e del pesce attive in tutto il Regno Unito e in Irlanda hanno potuto assistere a una dimostrazione del macchinario per la sigillatura Mondini Trave 340 utilizzato in associazione con la nuova gamma di vassoi VSP di LINPAC Packaging e con la pellicola SkinTite di Bemis. Questa dimostrazione ha mostrato loro un'alternativa convincente alle opzioni attualmente disponibili per lo skin packaging.

Joanna Stephenson, Vicepresidente al marketing e all'innovazione di LINPAC Packaging, riferisce: "Le opzioni per lo skin packaging tradizionali, sebbene offrano una maggiore commerciabilità del prodotto, non sempre garantiscono che questo abbia il migliore aspetto possibile e inoltre mettono il rivenditore di fronte al problema della marchiatura e della gestione efficiente dello spazio negli scaffali. La soluzione che abbiamo elaborato risolve tutti questi problemi e, inoltre, offre all'impacchettatore una linea di impacchettamento flessibile e altamente efficiente adatta a dimensioni diverse. La soluzione che offriamo dà la possibilità ai rivenditori di avere una confezione di ottimo aspetto che può venire marchiata in modo accattivante ed esposta in maniera sfalsata, verticale oppure – grazie alla presenza di un Euroslot – appesa per massimizzare l'efficienza dello spazio sulla mensola".

Alan Bickerton, Amministratore delegato di G. Mondini per il Regno Unito, afferma: "La tecnologia che abbiamo sviluppato fa sì che la nostra gamma di macchinari per l'impacchettamento con sistema tray skin possa supportare diversi formati di materiali per il packaging su un'unica piattaforma di sigillatura per vassoi. Un aspetto cruciale consiste nel fatto che lo stesso macchinario può impacchettare con sistema tray skin vassoi normali (per carni a fette o cotte), vassoi che presentano protrusioni (per bistecche, costate e petti di pollo) e vassoi che presentano protrusioni accentuate (tagli che comprendono articolazioni e polli interi)".

Bickerton e il suo team hanno fornito in seguito una dimostrazione di Mondini Trave 340 VG, un macchinario multi-formato in grado di produrre MAP e tutti formati per lo skin packaging, compresa la sigillatura per confezioni che presentano protrusioni lievi o rilevanti.

Infine Petteri Oksanen, Direttore per il marketing di Bemis, ha illustrato i vantaggi della gamma di pellicole SkinTite™ di Bemis, sviluppate in particolar modo per offrire soluzioni di impacchettamento per lo skin packaging.

Oksanen ha dichiarato: "Le soluzioni per lo skin packaging fanno sì che la protezione del prodotto migliori in maniera significativa e che la commerciabilità della carne possa venire estesa fino a tre giorni. Questo rappresenta un dato molto importante per i rivenditori in quanto determina un miglioramento nella gestione dell'inventario e degli ordini e nell'efficienza della produzione.

"Infine, grazie alle soluzioni per lo skin packaging, i rivenditori e i marchi possono creare presentazioni del prodotto straordinarie e accattivanti, oltre che differenziare i prodotti fra loro. Si tratta di opzioni facili da aprire e di una gamma di formati per l'impacchettamento unica".

In considerazione del successo riscosso dai seminari e dai workshop Fresh Thinking nel corso del 2012, LINPAC Packaging sta preparando un intero ciclo di seminari per il 2013. Ulteriori dettagli verranno annunciati all'inizio del prossimo anno.

Conclusioni

Per ulteriori informazioni, i media possono contattare Joanne Mead, joanne@greencomms.com o Ian Green, ian@greencoms.com di GREEN Communications.
Tel: +44 1924 363222