Skip to main content

Gli innovativi prodotti di LINPAC Packaging consentono di ridurre gli sprechi di alimenti da parte dei consumatori.

You are here

LINPAC Packaging, azienda leader in Europa nella produzione di imballaggi multimateriale, sta contribuendo a ridurre gli sprechi domestici di prodotti alimentari da parte dei consumatori, sviluppando una gamma di contenitori suddivisi per carni fresche e precotte.

Questi contenitori, che consentono di suddividere il contenuto in scomparti separati per singole porzioni, con il metodo dell'atmosfera modificata (MAP), permettono ai consumatori di conservare gli alimenti in frigo per un periodo di tempo più lungo, senza compromettere la sicurezza degli alimenti conservati al loro interno. Questi contenitori sono particolarmente indicati per famiglie di una o due persone, e offrono un eccellente rapporto qualità-prezzo per i consumatori dei supermarket.

LINPAC è una delle poche aziende di imballaggi alimentari che produce pellicole e contenitori per applicazioni MAP, e la particolare configurazione a scomparti separati di questi contenitori è un esempio tipico della grande esperienza maturata dall'azienda in questo settore. È già disponibile un contenitore per carni fresche per il mercato al dettaglio e per le aziende di imballaggio e confezionamento dell'area iberica, e il programma futuro prevede la diffusione di questo design innovativo in tutta Europa nei prossimi mesi. Nel frattempo, LINPAC sta anche sviluppando un contenitore multiscomparto per cibi precotti, destinato al mercato degli imballaggi dei prodotti a base di proteine. Questo prodotto dovrebbe essere pronto nel 2012 in tempo per la stagione europea dei barbecue.

Alan Davey, Direttore della Divisione Innovazione di LINPAC Packaging ha dichiarato: "La quantità di prodotti alimentari sprecati ogni anno è ancora troppo elevata. Abbiamo stimato che ogni persona che risiede nell'area UE sprechi 179kg di alimenti all'anno, per un volume totale di oltre 89 milioni di tonnellate. E le stime indicano che questo dato subirà un incremento del 40% entro il 2020, se non si intraprendono azioni più incisive per minimizzare la quantità di cibo che sprechiamo ogni anno.  In base a uno studio avente per oggetto gli sprechi di prodotti alimentari, finanziato dalla UE, si stima che i nuclei familiari siano responsabili del 42% degli sprechi di alimentari, mentre i consumatori sono convinti che il problema sia causato dalla catena di approvvigionamento alimentare. Appare chiaro che benché gli sprechi alimentari rimangano il problema maggiore per l'ambiente, è essenziale che tutti gli anelli della catena di approvvigionamento alimentare svolgano il loro ruolo nella prevenzione degli sprechi alimentari. LINPAC è profondamente consapevole del suo ruolo nell'aiutare i consumatori a minimizzare gli sprechi, realizzando soluzioni di imballaggio e confezionamento innovative, che consentano a questi ultimi non solo di scegliere gli alimenti che desiderano, ma anche di massimizzare la durata di conservazione degli alimenti conservati una volta che questi vengono portati a casa.  Gli imballaggi ben progettati sono possono aiutare i consumatori ad acquistare le corrette quantità di cibo, conservandolo per un periodo di tempo più lungo. Prendete i contenitori multiscomparto LINPAC per esempio; sono progettati in modo tale da consentire al consumatore di acquistare una confezione da quattro filetti di pollo per esempio, aprendo un solo scomparto per usare due soli filetti, rimettendo gli altri due nel frigo, in una confezione totalmente sigillata, e con le proprietà tipiche delle confezioni ancora intatte.

Le tecniche MAP utilizzate durante la fase di imballaggio minimizzano i rischi di deterioramento e contaminazione degli alimenti, consentendo un periodo di conservazione più lungo, e prolungando la durata di conservazione dei prodotti confezionati. In questo caso, le carni di pollame si mantengono fresche a appetibili, nonché sicure, per una durata maggiore.

Utilizzando le corrette procedure di imballaggio MAP, la durata di conservazione del pollame fresco può essere normalmente incrementata da un periodo di 4-7 giorni, a un periodo di 16 o addirittura 21 giorni, in ambienti refrigerati, mentre nel caso delle carni rosse la durata di conservazione passa dai 2-4 giorni originari a 5.8 giorni, a seconda del tipo di imballaggio utilizzato. Negli ambienti in cui vengono confezionate, in ambiente modificato, le carni cucinate o lavorate, la durata di conservazione passa dai 2-4 giorni abituali a un periodo compreso tra 2 e 5 settimane.

La gamma di pellicole LINPAC più nota per applicazioni MAP è quella denominata LINtop® HB, una pellicola ad alta barriera di altissima qualità, ideale come applicazioni di copertura di protezione dai gas ad alta efficienza. Questa pellicola è progettata esplicitamente per operare in abbinamento alla gamma di contenitori rigidi e in schiuma di LINPAC. Le caratteristiche principali di questa pellicola sono le proprietà antiappannamento e l'elevata trasparenza; qualità che garantiscono ottima presentabilità e durata del prodotto.

Le pellicole della famiglia LINtop HB sono realizzate con pellicole aventi lo spessore minimo necessario a rispettare i requisiti ambientali, ed è particolarmente indicata per tutti i tipi macchinari per confezionamento mediante flopaccatura e sigillatura superiore, contribuendo ad aiutare le aziende di imballaggio e confezionamento a offrire ai dettaglianti una soluzione di confezionamento dal prezzo competitivo che garantisce la massima durata di conservazione.

"Siamo certi che questi contenitori diventeranno estremamente popolari sia tra i consumatori che tra i dettaglianti", ha aggiunto il Sig. Davey. "I vantaggi offerti da questo tipo di confezione a entrambe le parti sono estremamente chiari. Il livello di consapevolezza in materia di sprechi alimentari è molto basso; in particolare nelle famiglie. Ecco perché riteniamo che questi contenitori siano in grado di aiutare i consumatori ad acquisire una maggiore consapevolezza, spingendoli in modo sottile, a modificare i loro comportamenti, al fine di ridurre gli sprechi di prodotti alimentari".

FINE


Per ulteriori informazioni, accedere al link www.linpacpackaging.com, oppure contattare Joanne Mead, (joanne@greencomms.com), o Gemma Ryder, (gemma@greencomms.com), presso GREEN Communications.


Per gli editori
Per i rivenditori, imballatori e clienti che operano nei servizi di ristorazione, LINPAC Packaging è un leader internazionale del mercato della produzione di imballaggi primari per alimenti freschi e soluzioni di servizi di ristorazione. Siamo un fornitore tecnologico di vari materiali che opera tramite una rete di 21 stabilimenti in 12 paesi. Sosteniamo la riduzione dei rifiuti alimentari, fornendo soluzioni di imballaggio innovative ed efficienti. Grazie a oltre 40 anni di esperienza nella sicurezza dell’imballaggio alimentare, LINPAC Packaging è il marchio più affidabile nel mercato odierno.

LINPAC Packaging fa parte delle società di LINPAC Group – vedere www.linpacpackaging.com – e in Italia consegna ai mercati dei servizi di ristorazione e alimenti quali proteine, panetteria, frutta e prodotti agricoli da Verona e Bertinoro.  Per ulteriori informazioni su LINPAC Packaging: telefono +39 045 92 16 411 o e-mail info.it@linpacpackaging.com